RESPONSABILITA' CIVILE PROFESSIONALE

L'importanza di stipulare una polizza di assicurazione
di responsabilità civile a Chiari

Chi ha intenzione, in qualità di singola persona o di società, di svolgere un’attività da intermediario assicurativo sul territorio italiano o anche in altri stati membri dello SEE, essendo opportunamente iscritto nelle sezioni A o B del registro, deve obbligatoriamente stipulare questa specifica polizza di assicurazione di responsabilità civile professionale.

Tale polizza ha decorrenza dalla data di iscrizione nel registro; quelle per cui è prevista una durata annuale hanno scadenza al 31 dicembre dell’anno di iscrizione e sono rinnovate annualmente.

Caratteristiche e requisiti minimi polizze
di responsabilità civile

La polizza di assicurazione di responsabilità civile professionale deve soddisfare alcuni requisiti di base in modo da risultare realmente efficace quando necessario.

Deve innanzitutto garantire il risarcimento dei danni arrecati a terzi in seguito a negligenze o errori professionali dell’intermediario o dei suoi dipendenti, dei collaboratori e delle persone del cui operato l’intermediario deve rispondere secondo la normativa in vigore.

Nel caso di società iscritte nella sezione A o B la copertura assicurativa deve estendersi, senza eccezioni, anche ai loro rappresentanti legali, agli eventuali amministratori delegati e direttori generali.

La polizza deve poi garantire un risarcimento integrale dei danni occorsi nel periodo di svolgimento dell’attività di intermediazione, anche quando questi vengano denunciati nei 3 anni successivi alla cessazione della copertura.

Per l’assicurazione di responsabilità civile professionale, infatti, l’inserimento di franchigie o scoperti non può essere opposto ai terzi danneggiati.

Deve garantire la copertura assicurativa nel territorio non solo nazionale ma anche di tutti gli stati membri dello SEE.

Infine tale polizza estende la propria copertura anche alle attività relative a forme pensionistiche complementari.

Quali sono le garanzie di un’assicurazione
di responsabilità civile?

Tra le garanzie che possono essere espresse al momento della stipulazione della polizza di assicurazione di responsabilità civile, alcune in particolare rispondono alle specifiche esigenze del libero professionista:
  • responsabilità civile contrattuale;
  • diffamazione e ingiuria;
  • costi e spese legali;
  • danni patrimoniali;
  • sanzioni fiscali;
  • violazione della privacy;
  • dolo dei dipendenti o dei collaboratori;
  • colpa lieve e colpa grave;
  • perdita dei documenti ecc.
Tra i professionisti assicurabili invece si possono annoverare:
  • architetti;
  • ingegneri;
  • commercialisti;
  • avvocati;
  • geometri;
  • periti agrari e agronomi;
  • amministratori condominiali;
  • ragionieri e periti commerciali;
  • biologi e tecnologi alimentari;
  • consulenti del lavoro ecc.
Richiedete la consulenza degli esperti se pensate di stipulare un’assicurazione di responsabilità civile per voi o per la vostra società
Per Informazioni
Share by: